1 Novembre 2016

Cari amici, come forse già saprete, nella zona di Beni, nel nord-est della Repubblica Democratica del Congo, sono avvenuti e tuttora avvengono orribili massacri nei confronti di moltissime persone dell'etnia Nande, brutalmente uccise o mutilate, sia adulti che bambini. Il 14 maggio 2016 i coordinatori locali dei gruppi della società civile di Beni, Lubero e Butembo hanno denunciato in una lettera aperta le uccisioni di 1116 persone, mentre 1470 rapimenti sono stati ufficialmente registrati solo negli ultimi due anni.Per questo John Mpaliza, con l'aiuto e il supporto di numerose associazioni ed enti locali, ha deciso di intraprendere una marcia da Reggio Emilia a Bruxelles con l'intento di sensibilizzare la popolazione, 1500 km percorsi a piedi fino al Parlamento Europeo dove chiederà che le istituzioni internazionali intervengano il prima possibile per fermare questo massacro.

John arriverà in Vallarsa il giorno 1 novembre 2016, con orari ancora da definire. Il 2 novembre partirà da Pian delle Fugazze e marcerà fino a Rovereto, dove nella giornata successiva sarà protagonista di diversi incontri con sindaci e associazioni, il tutto allietato dal Coro del Campo di Marco.


VEDI LA MAPPA


Il 4 novembre ripartirà quindi alla volta di Trento e il 5 novembre si dirigerà a Bolzano.

Marciamo anche noi assieme a John! Diamo il nostro appoggio a questa nobile iniziativa, facciamo sentire forte la nostra vicinanza e la nostra solidarietà!


Vi invitiamo inoltre a firmare la petizione che potete trovare cliccando su questo link:

https://www.change.org/p/fermare-subito-i-massacri-di-beni-rd-congo

Un grazie di cuore per tutto il supporto che saprete darci!


​ ​