Fausto Camerini è nato a Brescia il 27 aprile 1953 e risiede con la moglie a Gussago (BS). Inizia a sviluppare giovanissimo la passione per la montagna con escursionismo, trekking, ascensioni  ed arrampicate classiche su tutto l’arco alpino, in particolar modo nelle Alpi occidentali e nel gruppo dell’Adamello del quale è profondo conoscitore ed esploratore. Trekking ed ascensioni nelle Ande Perù ed Ecuador. Dal 1989 Istruttore della Scuola «Adamello» della sezione di Brescia del Club Alpino Italiano.

Camerini lavora come responsabile della Sicurezza e dell’Ambiente in una azienda chimica. Pubblicista iscritto dal 1990 all’Ordine dei giornalisti collabora al quotidianoBrescia Oggi con due rubriche fisse settimanali su argomenti di  montagna oltre ad articoli e servizi su alpinismo, escursionismo e recensioni di libri di montagna. Cura per la rivista Adamello del CAI di Brescia la rubrica Prime ascensioni e collabora con numerose riviste su argomenti legati all’alpinismo e alla montagna.

Fausto Camerini ha pubblicato:  Itinerari di Casa Nostra (Edizioni Bresciaoggi), 1990. Adamello-Presanella (Edizioni Nordpress) giunto alla seconda ristampa), 1991. La Conca del Baitone (Edizioni Nordpress), 1994. Il trekking delle Chiesette Alpine - Dalla Valcamonica al lago di Garda (Edizioni OBCA), 1997. La Maddalena (Edizioni Brixia), 1998 .I trekking bresciani (Edizioni CAI Brescia). Nel 2001 con l’amico Giuliano Stenghel (Sten) scrive di corsa Il Grido del Gabbiano (Edizioni Serenella), ristampato nel 2002 con il titolo di Il Garda verticale (Zetabeta Editore). Di recente Fausto ha presentato Zaino in Spalla (Zetabeta Editore). Itinerari nelle Orobie, Massiccio dell’Ortles Cevedale, Adamello e Presanella, Le tre Valli Bresciane, Monti del Garda, Alpi di Ledro. Incaricato, nel 1998, dal CAI centrale della redazione del volume Prealpi Bresciane ed Alpi di Ledro,nel 2004 ha completato il lavoro con la presentazione del libro nella prestigiosa collana «Guida ai monti d’Italia». Ottimo fotografo tiene numerose serate e conferenze.